È accaduto a Furore, in provincia di Salerno. Il bambino è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale Santobono di Napoli

Un bambino di 13 mesi è stato trasportato all’ospedale Santobono di Napoli dopo aver ingerito dell’insetticida. È accaduto a Furore, in provincia di Salerno.

Il bimbo è figlio di una coppia di turisti romani in vacanza in Costiera Amalfitana. Sono stati proprio i genitori a lanciare l’allarme e richiedere l’intervento del 118.

Il piccolo è stato portato prima al Pronto Soccorso dell’ospedale Costa d’Amalfi di Ravello, poi è stato trasportato in elisoccorso a Napoli. Le sue condizioni sono gravi.

di: Francesca LASI

FOTO: SHUTTERSTOCK