Rispondendo al question time alla Camera il ministro degli Esteri ha chiesto corridoi marittimi

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è intervenuto oggi al question time alla Camera dei deputati dichiarando che l’Italia è pronta a sminare i porti ucraini e a collaborare con il G7 per risolvere la crisi alimentare.

«Stiamo premendo affinché vengano creati corridoi marittimi per il trasporto delle materie prime alimentari, anzitutto il grano, dai porti ucraini», ha spiegato.

di: Micaela FERRARO

FOTO: SHUTTERSTOCK