Succede a Catania: i due giovani hanno spinto volontariamente la vittima, facendola cadere

I carabinieri della compagnia di Catania Piazza Dante hanno denunciato due 17enni che, secondo la ricostruzione, avrebbero spinto e fatto cadere un 23enne a bordo di un monopattino sulla pista ciclabile del lungomare Ognina.

L’aggressione, avvenuta mentre i due giovani erano a bordo di uno scooter, è stata ripresa con un telefonino e pubblicata sui social. Il video, insieme all’analisi dei sistemi di videosorveglianza pubblica e privata della zona, hanno permesso ai militari, coordinati dalla Procura del Tribunale per i minorenni di Catania, di identificare i due ragazzi.

Durante le perquisizioni, inoltre, i carabinieri hanno trovato e sequestrato i capi d’abbigliamento, il casco indossati dai due ragazzi e lo scooter.

Ora è al vaglio della magistratura “l’adozione di ulteriori provvedimenti anche di natura civile nei confronti dei due minorenni denunciati“.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA