La Corte costituzionale lo boccia

La Corte costituzionale spagnola ha stabilito che il lockdown imposto nel Paese la scorsa primavera è stato incostituzionale, perché non appropriato come strumento giuridico per l’esecutivo dell’epoca.

La sentenza della Corte è passata con 6 voti favorevoli e cinque contrari e potrebbe avere come conseguenza la revoca di multe o sanzioni imposte a coloro che si trovavano fuori casa senza un motivo ritenuto valido.

La Corte non ha messo in dubbio la necessità o la pertinenza delle misure varate dal Governo, ma è intervenuta sullo stato di emergenza sanitaria scelto come meccanismo legale per la loro applicazione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA