Attaccato un liceo cristiano protestante a Kaduna. Altri 25 giovani sarebbero riusciti a fuggire

Non sembrano voler arrestarsi i rapimenti di giovani e giovanissimi studenti in Nigeria (leggi qui). Un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione alla Bethel Baptist High School, un liceo cristiano protestante a Kaduna, nel nord-ovest del Paese. Sarebbero almeno 140 gli studenti rapiti mentre altri 25, come reso noto da un insegnante, Emmanuel Paul, che ha lanciato l’allarme, sono riusciti a fuggire. Un funzionario di polizia ha comunque dichiarato di non avere dati sul numero esatto di studenti rapiti. 

Solo ieri, a Kano, erano state rapite almeno 8 persone in un centro medico ma secondo un testimone citato da BBC, i rapiti sarebbero 12, di cui tre bambini piccoli e un adolescente.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA